Manutenzione e riparazione dei veicoli a motore
2011-03-08 00:20:02 +0000

Risposte [16]

52
2011-03-08 01:40:23 +0000

La decisione di sostituire si basa in gran parte sullo spessore. Il manuale di riparazione dovrebbe indicare lo spessore minimo, al di sotto del quale si dovrebbero sostituire i rotori durante la riparazione. Usare un paio di pinze e misurare lo spessore del rotore, se si è al di sotto di questo numero è necessario sostituire i rotori.

Potreste anche voler sostituire i rotori se avete in programma un uso particolarmente pesante e vi state avvicinando al limite. Per esempio, se vivete in montagna, fate un sacco di traino, state pianificando di partecipare a giornate di pista...

Dovete assolutamente farli riemergere se sono deformati o danneggiati. Di solito si può sentire se si deformano attraverso il pedale del freno quando si ferma - invece di un arresto dolce, vibrerà o pulserà quando si frena a velocità più elevate. È molto evidente. Questo può essere misurato con un comparatore e controllato in base alle raccomandazioni del manuale di riparazione per il "runout". Avrete bisogno di un comparatore e di una sorta di supporto per tenere fermo il comparatore mentre fate girare il rotore.

Il danno è di solito causato dalle vecchie pastiglie dei freni che si consumano completamente e tendono a lasciare una superficie molto ruvida sul disco. Queste dovrebbero essere sicuramente girate, se possibile.

Prima di far girare un set di rotori danneggiati o deformati, controllare il loro spessore. Se sono vicini al minimo, il rifacimento della loro superficie vi lascerà con rotori troppo sottili.

Se siete a questo punto, dovreste avere rotori abbastanza spessi e non danneggiati. Molte persone raccomandano di riemergerli in modo che le pastiglie e i rotori possano accoppiarsi e usurarsi meglio l'uno con l'altro. Tendo ad essere d'accordo con questo, ma ho sostituito le pastiglie sulle auto che guido con meno spirito senza riemergerle, e non ho avuto problemi.

52
16
2011-03-08 00:26:59 +0000

Ci sono tre casi in cui i rotori dei freni devono essere riempiti/girati e/o sostituiti.

  1. 1. Sgorbiatura del rotore da parte del meccanismo di tenuta delle pastiglie dei freni (le pastiglie sono state completamente strofinate via e il metallo che le tiene inizia a scavare nel rotore). 2. deformazione del rotore per uso estremo (il rotore si surriscalda troppo e si deforma con il raffreddamento). Il rotore stesso si usura al punto che è troppo sottile e potrebbe rompersi quando viene usato (ciò avviene generalmente quando le pastiglie dei freni sono fatte di un materiale più duro del materiale del rotore e il rotore si usura al posto della pastiglia del freno)

EDIT

Molti meccanici raccomandano di girare/ripristinare/sostituire i rotori ogni volta perché in questo modo si guadagna di più.

16
12
2011-10-03 18:03:08 +0000

Wow, sono in minoranza. Sono fermamente convinto che si dovrebbero far girare i rotori con ogni sostituzione di pastiglie dei freni/scarpe! Se non lo fate, tutto funzionerà perfettamente, fino a quando non azionate i freni, poi se i vostri rotori dei freni/tamburi sono stati vetrati, fortemente segnati o usurati rispetto alla nuova pastiglia dei freni, lo spazio di frenata sarà aumentato, forse anche di diversi metri a velocità autostradale. Il mio negozio locale di Napa fa pagare 10 dollari per tagliare un rotore e lo farà mentre si aspetta. Freno di deformazione, è un termine improprio, i rotori dei freni in genere non si deformano. La condizione di pulsazione avvertita attraverso il pedale del freno è in realtà materiale delle pastiglie bruciato sul rotore in un punto. Questo avviene dopo un incidente di frenata molto pesante che surriscalda il rotore e poi l'applicazione dei freni in un punto sul rotore immediatamente dopo l'incidente. Questo è il motivo per cui la condizione scompare gradualmente da sola. Se ci pensate, un rotore "deformato" non darebbe alcuna sensazione di pedale, poiché la pinza è libera di muoversi da un lato all'altro proprio per questo motivo, dove un ispessimento del rotore in un punto su entrambi i lati genera un effetto pulsante.

12
10
2011-03-08 00:27:47 +0000

No, non è necessario farlo ogni volta. Non credete alla pubblicità. Se avete delle deformazioni, allora dovreste rifare la superficie, a condizione che non abbiate indossato oltre le dimensioni minime per i vostri dischi.

10
3
2011-06-02 18:49:41 +0000

Non credo più nella rotazione dei rotori. Se sono troppo sottili, sostituirli. Deformati, sostituirli (probabilmente deformati dal calore, e se li hai deformati prima, si deformano ancora più velocemente man mano che diventano più sottili). Le scanalature, finché non sono profonde, le pastiglie e il rotore si accordano abbastanza velocemente. Scanalature profonde, sostituire il rotore.

3
3
2011-06-03 20:56:36 +0000

Insieme alle già citate e più comuni ragioni dei Gouges, Warped o essere troppo sottili c'è un'altra ragione per farli girare/riemergere.

Quando si usano pastiglie per freni di qualità superiore, vi diranno se state cambiando da un composto di pastiglie ad un altro (o cambiando marche o linee di prodotti) per usare rotori nuovi o riemersi.

Questo entra in gioco più spesso per i freni che vengono usati su auto sportive per eventi in pista e così via.

3
2
2012-07-10 14:15:54 +0000

Come meccanico da oltre 35 anni, raccomando vivamente di rifare la superficie anche se i rotori hanno un bell'aspetto. È una questione di costi. Se sono del tipo "slip over hub", i nuovi rotori sono relativamente economici (come 28 dollari ciascuno). Detto questo, la tranquillità per meno di 100 dollari ne vale la pena. I nuovi cuscinetti sono in ceramica e molto più duri di quelli metallici da "rodaggio".

2
2
2011-06-02 23:36:58 +0000

Tendo a guidare la mia Subarus piuttosto duramente, sia in pista che fuori pista, e passo attraverso le pastiglie dei freni a circa 15-20 mila miglia. La mia vecchia Impreza ora è a 130.000 miglia e i rotori sono assolutamente a posto - guardando l'usura arriverò a 200.000 prima che abbiano bisogno di un cambio.

Se sono danneggiate/succhiate o si sono consumate, ovviamente cambiatele. A parte questo, lasciateli stare.

2
1
2012-01-12 18:19:55 +0000

No, quello che dovete fare è controllare i segnali di avvertimento del rotore usurati dopo aver cambiato le pastiglie dei freni. Quando si effettua la sostituzione delle pastiglie dei freni, è possibile controllare che il rotore non presenti danni visibili. Se volete sapere cosa costituisce un rotore di avvertimento, allora dovreste leggere questo articolo... http://www.cquence.net/blog/changing _brake_rotors/

1
1
2011-03-08 01:03:47 +0000

C'è generalmente uno spessore minimo segnato sul disco dal produttore che segna il limite "sicuro" al quale non si vuole davvero rischiare di superare.

Ora ho cambiato le mie pastiglie due volte sul mio veicolo attuale, e ogni volta ho tolto i dischi e ogni volta li ho controllati individualmente per verificare che non ci siano segni di scricchiolature, crepe e, naturalmente, se ha superato il marcatore di spessore minimo. È possibile misurare lo spessore effettivo dei dischi con un micrometro. Questi possono essere ritirati a buon mercato nella maggior parte dei negozi di automobili.

Personalmente non ho mai visto la necessità di far riaffiorare il disco, una pastiglia dei freni nuova di zecca si troverà generalmente nella scanalatura abbastanza felicemente

1
1
2012-10-26 12:50:43 +0000

Un serbatoio di gas costa 85$, quindi che senso ha rischiare le prestazioni dei freni su circa 40$ di rotori? A me sembra una cosa da nulla. A meno che non si abbia un budget limitato, basta sostituirli.

1
1
2012-01-12 23:14:14 +0000

Ricordate che alcuni veicoli non hanno affatto i rotori girati. Alla BMW, un cambio di freno significava nuove pastiglie, un nuovo sensore e un controllo del rotore. Il risultato dello spessore dei rotori significava mantenere o sostituire, ma non girare mai. Ci sono altri produttori là fuori che hanno sistemi di rotori/pastiglie simili, quindi fate attenzione a questo.

1
0
2012-06-26 02:27:28 +0000

Di recente ho controllato il prezzo dei nuovi rotori per la mia 96 Camry, sono 20,35 dollari l'uno. Se costasse 10 dollari girare un rotore e guidare fino al negozio e aspettare, preferirei ordinare on line, comprarne di nuovi e lavorare su qualcos'altro o mangiare. Perché mai girare un rotore?

0
0
2011-06-13 17:47:43 +0000

Ho sostituito i freni con l'assistenza di mio suocero per poterlo fare da solo ed evitare di essere inutilmente sgorbiato dalle officine meccaniche. Era convinto che nella maggior parte dei casi non sia necessario far riemergere i rotori quando si sostituiscono i freni. Quello che mi ha fatto fare, invece, è stato prendere della carta vetrata a grana fine (io ne ho usata 600), e carteggiare il rotore perpendicolarmente alle scanalature, su entrambi i lati, per aiutare a far sedere meglio le pastiglie. Sono passati alcuni mesi e tutto sembra andare bene con il lavoro che ho fatto.

0
0
2016-04-29 03:26:25 +0000

Cambio i rotori e le pastiglie allo stesso tempo. Mi piace la consapevolezza che le mie parti dei freni hanno la stessa durata di vita. Vivo in un clima rigido, che ha un prezzo da pagare per tutte le parti vicine al suolo (neve, ghiaccio, sale, sabbia, pioggia e Dio solo sa cosa) che le attaccano. La sicurezza vale sempre qualche dollaro in più.

0
0
2012-10-09 02:53:00 +0000

Devono essere riemerse solo se la vostra auto fa lo shimmy durante la frenata.

Se ci sono delle scanalature profonde nei rotori ma non fa lo shimmy durante la frenata, allora dovreste lavorarle ma non dovete farlo. Fondamentalmente, più profonde sono le scanalature, meno superficie c'è per le pastiglie a cui aggrapparsi. Così avrete una perdita di potenza di rottura, ma probabilmente non ve ne accorgerete.

0